gigolo a udine

Gigolo Udine Cos’è Lo Squirting?

Gigolo Udine cos’è lo squirting? Buongiorno fanciulle dal vostro accompagnatore per donne a Udine. Oggi voglio parlarvi di un argomento che quando viene affrontato crea sempre dell’imbarazzo da parte di chi ascolta.

DI COSA STIAMO PARLANDO?

Dall’inglese, squirting vuol dire spruzzare, schizzare. La donna emette una quantità di liquido trasparente, in quantità più o meno rilevante durante l’orgasmo. Quest’argomento lo conosce bene il vostro accompagnatore, perché si è trovato di fronte a molti casi, anche diversi tra loro.

accompagnatore udine

CI SONO DIFFERENZE TRA EIACULAZIONE FEMMINILE E SQUIRTING?

L’eiaculazione femminile si manifesta con una fuoriuscita di piccole secrezioni biancastre, biochimicamente simile al seme maschile.

A differenza lo squirting si manifesta con un liquido inodore, insapore, trasparente, incolore più o meno abbondante, molto simile all’acqua.

TUTTE LE DONNE POSSONO SQUIRTARE?

Da gigolo professionista, nella mia carriera e durante i miei appuntamenti ne vedo di cotte, di crude e di bagnate. Essendo a contatto con le vostre vagine le ho studiate molto da vicino, ognuna funziona in maniera diversa ovviamente.

C’è chi afferma che tutte le donne possono squirtare e chi dice che solo una piccola percentuale tra queste può farlo. Da canto mio posso affermare quanto segue:

Ho incontrato donne che nella loro intimità sessuale non l’hanno mai provato, neppure quando sono intervenuto concretamente io. Provandoci e riprovandoci, nulla di fatto.

Ho incontrato altre donne che l’hanno provato solo durante alcuni rapporti sessuali in un passato lontano. Poi magari son passati anche degli anni e non hanno saputo riprovare e ritrovare quell’effetto fontana.

Viceversa, durante il rapporto sessuale con gigolo Raul, sono ritornate a schizzare felicemente e abbondantemente. Alcune addirittura stupite dalle mie capacità di far rifiorire in loro questa specie di orgasmo.

Alla fine ci sono quelle donne che schizzano a ogni rapporto sessuale. Sia che ci sia io o che ci sia un altro uomo. Sono delle squirtatrici costanti. Alcune di loro sanno anche controllare il momento in cui schizzare e pure provocarlo in maniera autonoma con l’auto erotismo.

COME FAR SQUIRTARE UNA DONNA?

gigolo

Innanzitutto la donna deve trovarsi in una situazione rilassata, sia mentalmente che fisicamente. Deve ritrovarsi comoda e senza fattori esterni che la rendano nervosa. Bisogna creare un certo feeling con lei e deve fidarsi di te.

Che tu sia la sua compagna, un uomo o un accompagnatore per donne, devi partire dai preliminari. Non puoi certo pensare di farla schizzare al volo senza toccare i tasti giusti. Devi operare in maniera meticolosa e ascoltare attentamente come lei risponde alle tue azioni.

Quando la senti “calda” puoi iniziare a praticarle un bel massaggio con le dita e/o con la lingua sul clitoride, devi sentirla lubrificata. Se fa difficoltà, puoi usare un lubrificante sessuale esterno.

Molte donne l’hanno già in casa, io ti consiglio di portarne sempre uno con te quando sai che dovrai fare del sesso. In casi estremi puoi sputarci letteralmente sopra. Alcune adorano questa pratica e posso dirti che le fa eccitare ulteriormente.

Ora che lei è pronta a riceverti al suo interno, puoi usare da prima un dito per esplorarla e poi inserirne un altro per aumentare la frizione che viene a crearsi dentro la sua vagina.

COME BISOGNA INSERIRE E MUOVERE LE DITA?

accompagnatore

Anche qui devi innanzitutto avere una certa sensibilità per ascoltare l’intensità di come ansima e di come si contorce. Certe donne magari ti guidano anche nel farlo. “Sì, proprio li, sì, sì, così mi piace…”

Se hai fortuna, te lo dicono pure. A me personalmente piace scoprirlo da solo, senza alcun consiglio da parte loro. Adoro scoprire il punto debole per poi farle godere. Mi sembra sempre di dover riuscire ad aprire una cassaforte trovando la combinazione.

Le due dita, magari indice e anulare, vanno inserite per circa tre/cinque centimetri. Mosse all’inizio in maniera delicata, su e giù, dentro e fuori. Poi quando finalmente intercetti il punto “di non ritorno” e trovi il movimento giusto, l’intensità va sicuramente aumentata.

Attenzione, non devi assolutamente muoverti in maniera robotica, devi sempre sentire la sua risposta emotiva e fisica.

All’improvviso sentirai del liquido che prima non c’era colare sulla tua mano. Con l’aumento dell’intensità del tuo movimento, se sari fortunato, potrai vedere quel famoso schizzo esplodere veramente come una fontana.

Mi succede spesso che dopo la prima squirtata, la seconde e la terza sia ancora più intensa. Attendo qualche attimo che si calmi e poi inizio a riprendere lo stesso movimento in maniera più tosta.

A questo punto vedo sempre esplodere un secondo getto orgasmico maggiore di quello precedente. Tanta soddisfazione da parte mia nel provocarlo e lei di riceverlo.

Ti consiglio sempre di avere un asciugamano a portata di mano, perché quando hai il sentore che succeda, eviterai di inzuppare il materasso o divano che sia.

Non so precisamente se tutti gli accompagnatori per donne usano o sanno far godere così una donna, io modestamente me la cavo molto bene.

UN ANEDDOTO DIVERTENTE

gigolo raul

Due anni fa in agosto, mi trovavo in Croazia con una cliente. Eravamo finiti in un bar vicino a una spiaggia per scambisti. Anche se non pratico scambismo, adoro portare lì le mie clienti per farle vedere qualcosa di nuovo e condividere scene molto eccitanti e divertenti allo stesso tempo.

In pratica c’era una donna seduta a bordo di un tavolone di legno del bar, a gambe larghe. La musica a palla, ci saranno strati quaranta gradi. Io e la cliente seduti a sorseggiare una birra.

A un tratto vediamo un tipo che le si para di fronte a lei. Inizia a masturbarla con la mano in maniera molto intensa e aggressiva. Lei per tutta risposta inizia a schizzare ferocemente. Lui cosa fa in quel punto?

S’inginocchia davanti alla sua figa schizzante e con il liquido che fuoriusciva, inizia a lavarsi la faccia e a pettinarsi i capelli all’indietro. Giuro che sto ancora ridendo per l’accaduto.

Ogni tanto lo racconto agli amici e certi non ci credono ancora, ma fortunatamente ho la testimone che era con me che può confermare il tutto.

accompagnatore donne udine

Oltre a farla schizzare con le dita, mi è capitato di riuscire a farlo anche con la penetrazione del pene, di un vibratore o di un collo di bottiglia di champagne. Un’altra volta facendo anche sesso anale. A mio avviso dipende poi dall’angolazione con cui si usano le varie tecniche.

Personalmente adoro vedere la donna schizzare, mi da molta soddisfazione, perché la mia missione è farti star bene, sessualmente, psicologicamente ed emotivamente.

Ora se avete il piacere, potete scrivere le vostre esperienze bagnate nei commenti, sarò poi lieto di rispondervi.

Adesso che ho concluso quest’articolo mi è venuta una voglia intensa di provocare una bella fontanite a qualche bella donzella…chi sarà la prossima? Lo scoprirete sicuramente su questi schermi.

Un caro saluto dal vostro gigolo Raul.

Anche tu stai cercando un accompagnatore a Udine o nella tua città? Allora hai trovato quello giusto per te!

Ricorda sempre che ti raggiungo in tutta Italia ed estero.

CLICCA QUI per tutti i miei contatti e richiedi un appuntamento per il nostro incontro.

Sei curiosa di sapere cosa facevo anni fa a Udine? SCOPRILO QUI

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.