gigolo Bologna

Gigolo Bologna Quarantena

Gigolo Bologna quarantena, come tutti. Buongiorno femmine speciali dal vostro accompagnatore per donne a Bologna.
Per quanto tempo ci ricorderemo di questo periodo reclusi in casa? Per sempre! Nell’adattarsi della situazione per far fronte alle esigenze sessuali ognuno si arrangia come può.

Una mia intima conoscente mi ha fatto la cortesia di esprimere i suoi pensieri. Penso che possano essere condivisi dalla maggior parte di voi, che ne dite? Ora il vostro gigolo vi lascia alla lettura, fatemi sapere che ne pensate nei commenti.

“Quarantena…situazione che fino a qualche settimana fa mai avrei creduto di dover vivere.
Ma poi questo tremendo virus ci ha raggiunti e per fermalo e tutelare le persone più deboli siamo dovuti ricorrere a questa restrizione.

E così non si può andare al lavoro, uscire la sera, viaggiare ma neanche cose più semplici come vedere gli amici o i propri familiari. Inoltre per una donna che non ha un marito od un convivente vuol dire anche non poter ricevere una carezza, un bacio e…niente sesso!!

Certo perché nell’autocertificazione non si può scrivere sto andando dal mio ragazzo, scopamico o accompagnatore.
Poi senti le amiche che si lamentano di avere i mariti a casa tutto il giorno…ma per favore!!! State zitte!!!
Una tenta di ingegnarsi…perché nonostante tutto anche questa cosa è importante, ma che si può fare?

Una telefonata erotica…può essere molto eccitante sentire la voce del proprio uomo che ti dice cosa vorrebbe farti…chiudendo gli occhi si può facilmente immaginare di averlo accanto o meglio ancora sopra di noi!
Poi c’è il sexy toy preferito, un compagno fedele che non delude mai, capace di dare orgasmi stratosferici.

Ci ha spesso regalato momenti intensi e compie egregiamente il suo lavoro, però usato una volta ogni tanto, non può sostituire un uomo in carne ed ossa che ti stringe forte. Perché anche in momento così brutto cosa c’è di meglio del conforto fisico di un’altra persona?

La sua mano che ti accarezza il viso, lentamente passa sul collo e te lo stringe rendendo faticoso il respiro e intanto senti la sua bocca leggera sulla tua. Le sue mani e le sue labbra che scendono lentamente lungo il tuo corpo passando per i seni, la pancia, i fianchi…

Il respiro comincia ad accelerare, piccoli brividi dati dall’eccitazione, poi all’improvviso senti che è arrivato lì dove può procurarti il massimo del piacere. Un primo orgasmo regalato così solo con il tocco esperto della sua mano e della sua bocca.

La testa gira, un sorriso si stampa sul tuo viso e mentre è ancora tutto confuso, senti che è dentro di te che ti sta scopando lentamente e poi sempre con maggior velocità e foga.

Urli un “ancora” oppure il suo nome. Sai che lui è davvero lì CON TE, PER TE…non c’è niente di più bello, di più eccitante…niente che possa farti sentire più bella e desiderabile…niente che ti faccia sentire semplicemente così VIVA.

Sicuramente questa quarantena forzata mi ha aperto gli occhi, mi ha fatto comprendere quanto contino nella vita di una persona cose che normalmente si danno per scontate come i rapporti umani…niente può riempirci la vita come un sorriso, un abbraccio, una carezza…niente ci rende felici e ci fa sentire completi come la vicinanza degli altri…questo il virus non ce lo potrà mai portare via, questo bisogno lo sentiremo sempre e non cambierà mai.”

Tra tanti accompagnatori per donne a Bologna il meglio l’hai già trovato.

CLICCA QUI per tutti i mie contatti.

Organizza ora l’appuntamento con il tuo accompagnatore a Bologna o nella tua città.

L’accompagnatore per donne ti raggiunge in tutta Italia ed estero.

2 comments

Leave Comment

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.