gigolo vercelli

Gigolo Vercelli

Gigolo Vercelli pronto all’uso. Buongiorno bellezze dal vostro accompagnatore per donne a Vercelli. Non ho resistito a non postarla. Non solo perché nell’immaginario collettivo la mamma a settembre è impegnata solo al lavoro, ma anche perché questa è anche la realtà dei fatti.

Quante volte, è capitato che una donna ingaggiasse il gigolo durante il giorno corrispondente il momento in cui è riuscita a ritagliare il proprio tempo? Figli a scuola, la maestra piange, il marito al lavoro ed io pure. Ma dietro di lei.

Non è mica così facile per una donna trovare il tempo per gli orgasmi rubati con un menage familiare da gestire. Ma anche se sono single, le donne hanno sempre mille impegni. Ci mettono più tempo in confronto all’uomo per prendere una decisione con un accompagnatore.

Cercano tra tutti gli accompagnatori per donne a Vercelli o fuori zona qual è il giusto per loro. Fatto questo devono organizzarsi in maniera del tutto sicura poi per incontrarlo. Non possono permettersi di fare errori. Quindi la mattinata non potrebbe essere il momento migliore? Anche sì!

Hanno pure un lasso di tempo abbastanza ampio per recuperare le fatiche della ginnastica mattutina.
Mettiamo caso che lei incontri l’accompagnatore per donne verso le 9:30 AM. E ammettiamo pure che ci si è visti già una volta in precedenza.

Sapete che succede ora? Che alle 10:00 AM lei è già a pecora. Ebbene sì, signore e signori, non può mica sprecare tempo prezioso. La mattinata la si passa praticamente a consumare calorie a suon di sesso. Se i figli ritornano a casa nel primo pomeriggio, ci si saluta.

Altrimenti, com’è già capitato, la donna assume una baby sitter, magari fino alle 18:00. Così può godersi a pieno il pomeriggio con me. Comunque una bella pausa pranzo ci sta tutta. Quindi abbiamo detto che deve essere a casa a quell’ora.

Mancano solo centoventi minuti all’arrivo del marito. In queste due ore ha tutto il tempo d’incazzarsi con i figli, con i gruppi whatsapp della classe, con la suocera al telefono e con i vicini di casa che fanno troppo casino.
Il marito quando la rivede in faccia dopo dieci ore capisce che è stata una solita giornata non sospettando di nulla.

Ma a quel punto la donna ride e gode ancora sotto i baffi. Rivive ancora i momenti trascorsi con me, il cuore le batte e la patata le pulsa. Sta già pensando a quando rivedermi. Di nascosto mi scrive qualche messaggino, facendo finta di rispondere all’amica.

Ho riso troppo per questa foto, perché mi ha trasportato immediatamente a dei ricordi di qualche giorno fa. Quindi care donne, magari oggi vi ho dato un bello spunto su come organizzare un nostro incontro anche se siete oberate con i vostri impegni. Un bacio a tutte e uno schiaffo sul culo a chi se lo merita.

Organizza ora l’appuntamento con il tuo accompagnatore a Vercelli o nella tua città.

Tra tanti accompagnatori per donne il meglio l’hai già trovato.

CLICCA QUI per tutti i miei contatti.

Ricorda sempre che il ti raggiungo in tutta Italia ed estero.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.