gigolo Pordenone

Gigolo Pordenone

Gigolo Pordenone e le fantasie delle donne senza un minimo di autostima. Buongiorno bellezze dal vostro frizzante accompagnatore. Oggi vorrei analizzare la richiesta di una donna che sicuramente non si vuole bene. Perché sono arrivato a questa conclusione? Ora leggiamo assieme la sua richiesta e lo capirete.

“buongiorno bell’accompagnatore per donne a Pordenone, è la prima volta che provo fare questo tipo di contatto.
Sono qui sveglia a pensare che avrei voglia di maschiaccio. Sono una signora di Pordenone ormai di quarantadue anni.

Ho un marito che guadagna abbastanza, ma lo vedo sempre troppo stanco, affaticato. Forse al momento avrà solo voglia delle sua troiette. Io mi sento non più bella. Ma andiamo al sodo. Ho voglia di maschio!
Vorrei essere presa con forza e passione.

Sei pesante e grosso? Potresti essere tu? Attendo tue…baci”

La risposta dell’accompagnatore a Pordenone non si fa attendere. Le invio le informazioni tecniche del caso.
Lei risponde.

“Grazie caro per la risposta. Tra tanti accompagnatori per donne a Pordenone mi sei piaciuto subito. Per la spese non ci sono problemi, i soldi non mi mancano. Sei grosso e peloso? Dimmi di si! Vorrei tu fossi pesante su di me e duro dentro me.

Mi sembra il caso di scriverti le mie voglie nascoste che tanto poi verrebbero a galla. A presto.”

Le rispondo semplicemente dandogli dei numeri sul mio peso e sulla mia altezza e le preciso che fortunatamente non sono un orso peloso. Poi cortesemente le chiedo di inviarmi una foto. Come ben sapete va chiesta sempre al primo appuntamento. Non tarda a rispondere.

“Ottime misure, fracassami. Hai dei posti dove ricere che non sia un luogo pubblico? Se mi fai urlare, mi vergogno.
Le foto te le invierò quando deciderò di incontrarti. Se non ti piaccio me lo devi comunicare subito. Non mi sento più bella come una volta.”

A questo punto che succede? Rapido ragionamento, ovvio! Già una donna che non invia nemmeno una foto perché si sente brutta, è veramente un cesso. Ve lo dico per esperienza personale. Poi il modo di scrivere non mi sembra il più azzeccato, deduco che è anche un tantino tonta.

Le rispondo ungualamente precisando che se non ricevo la foto è inutile continuare le comunicazioni.
Difatti non si è fatta più sentire e aggiungerei meno male. Ma l’appuntamento mancato me lo sentivo subito nel leggere la sua prima mail.

Provo pena per queste signore che non hanno un minimo d’amor proprio. Sa che il marito le mette le corna, si lamenta del fatto e continua a stare con lui. A quarant’anni come fa a sentirsi decrepita?
Magari non sarà fresca come una ventenne, ma non ne ha mica settanta!

Insomma, una palla di donna che fortunatamente l’ho schivata. Per questo motivo mi piace sentirvi prima al telefono per scambiare qualche parola, concetto, discorso. Mi serve capire come ragionate perché alla fine devo fare del sesso con voi. Credetemi, le donne che sono un tantino rincoglionite e con paranoie scopano di merda!

Anche oggi vi ho lascito una traccia su cosa succede nel mondo degli accompagnatori per donne. Nonostante sia un duro lavoro, qualcuno deve pur farlo e sopratutto deve aprirvi gli occhi quando è il caso.
Ma toglietemi un dubbio, c’è qualcuna di voi a cui piace l’uomo peloso? Baci!

Organizza ora l’appuntamento con il tuo accompagnatore per donne.

CLICCA QUI per tutti i miei contatti.

Ricorda sempre che il gigolo ti raggiunge in tutta Italia ed estero.

3 comments

Leave Comment
  1. lory

    …grosso e peloso…fracassami!!???….mio bellissimo mostro in questo periodo di profonda mestizia ho trovato uno spiraglio di comicità convulsa proprio..ahahahah!!!!…sono morta dal ridere e sto ancora piangendo da sola per quanto rido. Ma come si fa dico io…tesoro dovrei proprio leggere di più i tuoi post…risollevano il morale
    ti bacio mi mostruo!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.