Accompagnatore Donne Firenze, le confessioni di Alice.

Accompagnatore donne Firenze il titolo per voi per questo venerdì. Durante l'incontro con il gigolo, oltre a vari passaggi tra cena intima a due, prestazioni ed effusioni sessuali a letto ci sono anche quei momenti in cui si parla, si discute, ci si confessa sulla vita e sulle varie esperienze vissute, con amori, amanti, fidanzati

Accompagnatore donne Torino, lettura per il viaggio

Accompagnatore donne Torino, lettura per il viaggio il titolo della giornata di oggi, per un semplice motivo. Innanzitutto ben ritrovate a tutte voi che mi leggete e curiosate tra le mie pagine per sapere le ultime sui miei movimenti di viaggio e di letto. Il vostro accompagnatore oggi deve raggiungere Torino, quindi come di consueto,

Accompagnatore Rimini

Accompagnatore Rimini il titolo di questo inizio settimana, buongiorno a tutti voi! Oggi, il vostro gigolo vi propone una visione particolare di uno scorcio, di un momento di passione, visto dagli occhio di lei, immedesimandosi nei mie. "Non è la prima volta che incontro il nostro bel accompagnatore donne a Rimini e so che non

Accompagnatore Donne Milano, L’Arrivo

Accompagnatore donne Milano, l'arrivo il titolo di oggi. Buongiorno a voi, che mi leggete e curiosate tra le mie pagine per sapere cosa succede quando raggiungo qualcuna. Il vostro gigolo è arrivato a Milano, ma ne siamo sicuri? Eheheheh oggi voglio creare un po di suspence, perché può anche essere che mi trovi in un

Accompagnatore Donne Napoli

Buongiorno bellezze, accompagnatore donne Napoli è il titolo di oggi, dove sono volato qualche giorno fa. Ma partiamo dall'inizio, quando ho ricevuto la mail di contatto. "Ciao, ho visto la tua scheda di gigolo e vorrei sapere in che parte d'Italia vivi e operi, se così si può dire! Te lo chiedo perché io vivo

Accompagnatore Donne Roma, Solo di Passaggio?

Accompagnatore donne Roma, solo di passaggio? Ehehehhe, oggi mi sa proprio di si...Buongiorno belle donne, lo so che in questi giorno il vostro gigolo non si è fatto troppo sentire, ma era stato rapito dalla compagnia di amiche ed amici durante le feste pasquali, ma oggi si vola! In questo momento possiamo dire che potete

Top Sliding Bar

This Sliding Bar can be switched on or off in theme options, and can take any widget you throw at it or even fill it with your custom HTML Code. Its perfect for grabbing the attention of your viewers. Choose between 1, 2, 3 or 4 columns, set the background color, widget divider color, activate transparency, a top border or fully disable it on desktop and mobile.

Recent Tweets

Newsletter

Sign-up to get the latest news and update information. Don’t worry, we won’t send spam!

Gigolo torino problemi di coppia il titolo di oggi per voi curiosone. Buongiorno dal vostro accompagnatore indimenticabile. Alle volte qualcuna mi scrive dopo tanto tempo, forse anche dopo dieci anni. Difficile dimenticarmi ;) . Ma vediamo assieme di cosa si tratta. Qualche giorno fa una certa L. ha commentato un mio precedente articolo. Si parlava dell'accompagnatore e la donna che voleva essere dominata, dal suo padrone. Questo il suo commento per chi l'avesse perso... "Ciao mio caro vecchio amico. Bello riscoprirti. Proprio ora che avrei bisogno di te ma non posso. Ora che avrei bisogno di “sentirti” ma non posso. Ora che avrei una voglia matta di vederti, di perdermi tra le tue braccia. Ora che avrei bisogno di far viaggiare la mia fantasia...quando sono sola...o quando non lo sono ma pensarti rende tutto piu facile. Vedo che scrivi sempre molto bene. Scrivimi qualcosa. Qualcosa che faccia scorrere piu veloce il sangue e il cuore. Scrivimi Raul, dove preferisci...non ho piu una tua mail... Scrivimi anche solo poche parole ma fammi sognare di averti qui, a farmi andare via di testa. Una tua vecchia amica." Ovviamente la curiosità dell'accompagnatore per donne si è impennata. Allora le ho risposto cercando di capire chi fosse la misteriosa L.. "Ciao bell'accompagnatore a Torino. Presumo il nome Lucia non ti dica nulla...tanti anni fa...a casa tua...con un dj immaginario...Ti ho riscritto poi un paio di anni fa quando ti ho rivisto per caso qui a Torino in dolce compagnia. La mia mail non la posso piu usare...ne ho creata un'altra. Ah...sono la "vecchia amica" che ti ha scritto ieri Cosa darei per...(ops...siamo in fascia protetta, certe cose non si possono dire. Ma si possono pensare ) Baci." Raul: "Ma ciao! Certo che mi ricordo, come stai? Hai voglia che ci vediamo? Slurp" Lucia: "Ciaooooo carissimo!! Magari...ma non sono piu single. E allora perche ti scrivo???? Bellissima domanda e appena posso vedo di darti qualche info. Se non rompo eh!!!!! Diciamo che ci sono alcuni problemini intimi...e leggerti ogni tanto fa bene alla mia fantasia. Ma non ce la farei mai a vederti ora. Ed é un gran gran gran grandissimo peccato Altro che slurp.......A presto. P.s. e tu??? Come stai???" Raul: "Io tutto bene, solita lotta ;) Ma tipo che problemi?" Lucia: "Ma che lotta!!!!! Vedo che continui come escort...va male il lavoro?? Poi ricordo che avevi sogni, progetti...Io??? La persona con cui sto ha problemi di erezione e non ne vuole parlare. Si presume sia psicologica la cosa, dovuta da rapporto 'non rapporto' che aveva con l'ex. Dice lui. E cosi ci arrangiamo. Solo che a me manca un po avere un rapporto normale. Buffo eh? Tutti vogliono robe strane e invece io vorrei un rapporto completo Poi è calata un po' la passione...colpa un p'o mia...altri pensieri per la testa...e quindi a forza di sforzarmi di provare piacere va a finire che molte volte mi viene pure la cistite. Cazzo. (Ops...) Poi bho...prima sapeva toccarmi in un certo modo, ora a volte sembra stia facendo una seduta di anatomia con le mie parti intime ed io invece che provare piacere sto li a contare le pecore e a sperare che finisca quanto prima. E credimi, aggiungo che non c e nulla di piu triste di un pene che non si eccita in nessun modo, se non per un paio di minuti. Neppure quando viene é duro. E li scattano i miei sensi di colpa anche se non ne ho. Mi manca la passione. Mi manca andare via di testa. Uso la fantasia. Ma non é sempre il massimo. Basta che mi deprimo. E invece ti scrivevo per ben altro
Torna in cima