Gigolo in Azione

Gigolo in Azione

Gigolo in azione, questo il titolo di oggi. Come mai? Perché ieri, sentendo al telefono una donna vista qualche tempo fa, mi scrive per whatsapp dicendomi che si è innamorata. Ma come mi chiedo, proprio ora che dovevamo rivederci si va ad innamorare? Ovviamente le chiedo di chi e lei, in tutta risposta mi scrive, di te!

Il vostro accompagnatore per donne rimane un po basito, ma lei subito specifica che vedendo la mia intervista del 2007 (la potete vedere nella sezione video del sito), si è presa troppo bene vedendomi in azione.
Oltretutto mi consiglia, se come accompagnatore voglio trovare più clienti, di postare dei video mentre sono avvinghiato alla fortunata di turno.

Diciamo che quell’intervista è stata fatta appunto per raccontare in breve come si svolge l’operato del gigolo e devo dire che anche ad altre donne ha provocato un certo brivido di eccitazione. Sicuramente una scena, di due belle persone che si avvinghiano in quel certo “vedo e non vedo” può far scattare un eccitazione da parte del visitatore.

Anche altre donne hanno suggerito al vostro accompagnatore per donne di inserire nel sito, più foto intriganti, di corpi seminudi, ovviamente scattate durante i miei incontri, questo perché, collegate all’articolo descrittivo, rendono meglio l’idea di ciò che avviene e aiuta anche la fantasia del lettore ad immedesimarsi nella scena.

A questo proposito posso dire che qualcuna non ha nessun problema a farsi immortalare, magari senza volto,
semi nuda vicina, affianco o su di me, altre invece, per loro motivi non vogliono apparire in nessuna immagine osé sul mio portale e tanto meno vogliono dire la loro del perché mi hanno cercato.

Ovviamente, nei servizi che offro come gigolo, la privacy viene al primo posto, poi se la donna in questione risulta disposta a partecipare attivamente con immagini e resoconto di quanto avvenuto, è ben accetta.
Poi c’è anche chi mi chiede esplicitamente di fare delle foto assieme e che è onorata di apparire sulle mie pagine.

Non solo si accontenta della foto, ma vuole scrivere e portare alla luce le proprie motivazioni che l’hanno portata ad incontrare un accompagnatore per donne. Il motivo? Ma per far aprire gli occhi a tutte quelle fanciulle, che la vita è una sola e va vissuta a pieno e se c’è il bisogno di vedere un professionista del settore, non c’è nulla di male e che i giudizi degli altri non contano.

Ovviamente io, come accompagnatore, cerco sempre di trasmettere ancora a chi non mi conosce, cosa succede durante un mio incontro, sicuramente nessuno è uguale all’altro, anche quando mi rivedo con la stessa persona, figuriamoci poi preso una ad uno.

Può starci una sottile linea di similitudine nelle dinamiche che si svolgono, però posso assicurarvi che ogni volta, da parte mia, c’è sempre qualcosa di nuovo da scoprire in voi. Ci tengo ad ascoltarvi prima di agire, perché così posso sapere bene qual’è il vostro bisogno primario, per poterlo esaudire al meglio.

Dimmi, a te, piacerebbe raccontare le tue motivazioni che ti hanno portata a me? Baci!

E tu che aspetti ad organizzare il tuo di incontro? Fallo ora, fallo qui!

L’accompagnatore per donne aspetta la tua chiamata…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.