Vi chiedete se il gigolo lavora sempre, anche con questo caldo? Dai che sapete già la risposta…
L’accompagnatore deve essere sempre pronto, sia d’state con le temperature che arrivano fino a 40°, che d’inverno, quando devo andare sulla neve a -10° se va bene…

Però, anche con un escursione termica di 50° tra l’estate e l’inverno, il gigolo è sempre pronto a raggiungerti, sia che tu preferisca una vacanza al mare oppure in una baita di montagna. In questi giorni la temperatura è veramente proibitiva un po’ per tutti, ma dato che l’accompagnatore non è un tipo che si lamenta, è pronto a sfidare questa prima decade infernale di luglio con ottimismo e sarcasmo.

E tu, ce la faresti a condividere questa temperatura assai caliente con il sottoscritto?

Organizza l’appuntamento con il gigolo, fallo ora, fallo qui!

L’accompagnatore ti aspetta…