gigolo accompagnatore sperimenta

Gigolo Accompagnatore Sperimenta

Buon giorno fanciulle! Oggi il vostro gigolo accompagnatore sperimenta l’inserimento sul sito di una foto hot.
Perché lo faccio? Ma semplice, per veder la vostra risposta alla curiosità di una foto più spinta delle solite che posto giornalmente.

Dato che postare su Facebook il link di questo articolo, mi costerebbe l’immediata chiusura della pagina, non lo condivido pubblicamente, ma potete vederlo senza censure sul mio portale. Come ben sapete, al gigolo accompagnatore, piace sempre sperimentare, ovviamente per dare al pubblico, cioè a voi belle signore, dei contenuti originali ed allentanti.

Ma sperimentiamo appunto questa immagine d’articolo. Volevo innanzitutto sapere cosa suscita in voi a primo acchito l’averla vista, vi siete imbarazzate, scioccate, schifate oppure eccitate, esaltate e magari il vostro clito ha iniziato a battere sulle mutandine?

Se fate parte della prima categoria, allora rientrate nella sfera delle moraliste sfigate, che non sanno sicuramente godersi la vita, anzi la rendono difficile pure agli altri, nonostante munite di organi sessuali femminili.
Invece se l’immagine vi ha accese, magari avete collegato questo fermo immagine alla vostra ultima trombata andata a buon fine, non a l’ultima in senso numerico 😉

Come gigolo accompagnatore mi piace provocarvi, ricordandovi sempre che il sesso è cosa buona e giusta, sempre se fatto consensualmente e con il rispetto del partner. Poi ho notato un altra cosa in relazione all’immagine soprastante.

Sicuramente se vista alle 09.00 del mattino fa un certo effetto, invece vista magari alle 23.00 la cosa cambia, come mai? Alla mattina, molte a dire :” Nooo, che orrore, immagini porno, censura!” e magari le stesse all’ora tarda di sera, magari dopo qualche aperitivo:” Siiii, che voglia del tuo bel cazzo, la foto mi ha eccitata da morire!”

Ma il gigolo accompagnatore come fa a sapere questa cosa? Per il semplice fatto che ho fatto un esperimento scientifico, basato su tot soggetti femminili, ho proposto l’immagine al mattino e poi la stessa, dopo una settimana, la sera. Credetemi, le vostre voglie cambiano in base agli orari della giornata.

Ma il discorso che mi preme di più, è sapere perché tante si comportano come suore di clausura in determinate ore e poi, basta un po’ d’alcool per trasformarsi in panterone d’assalto. Ma non potete essere in linea con le vostre voglie ormonali, indipendentemente dall’ora?

Fortunatamente chi mi incontra, al 90% non ha di questi problemi, anche perché quando ci si vede, vuole lei stare sul pezzo, il mio, il più possibile. La cosa è ovvia, paga e vuole godere, star bene, non pensare a nulla e prendere tutto quello che si può. E giustamente non la biasimo, anzi!

Guardate, oggi volevo fare questa considerazione sulla tipologia della foto del post ed avere i vostri pareri in merito alle future foto correlate all’articolo. Pensate che la cosa possa sconvolgere qualcuna in particolare?
Un ipotetica cliente, mi giudica come perverso e depravato nel postare questo?

Ora vi lascio ed attendo le vostre considerazioni nei commenti sottostanti. A…a me la foto ha fatto venire una gran voglia di scoparti! Evviva la sincerità 😉

Vuoi organizzare un appuntamento con il gigolo? Fallo ora, fallo qui!

L’accompagnatore ti aspetta…

8 comments

Leave Comment
  1. micetta

    Ciao Raul non sono d’accordo sulla questione orario perché io la foto l’ho vidta alle 7.00 di mattina e mi ha fatto venire voglia di replicare la posizione (la mia preferita tra l’altro)

  2. BiBi

    Ciao Raul,
    a me, da ipotetica cliente (sarà anche l’ora tarda!), sicuramente viene voglia di farlo… Peccato che subito dopo mi sorga spontanea una domanda: non è che se ho passato i trenta e non sono una gnoccolona mora dal fisico mozzafiato (vedi anche altre foto di brune capelli fluenti e lato B perfetto), con me poi non gli si rizza? 😉

    • Raul
      Author

      Ciao BiBi…come mai ti fai questa domanda? Ti è già capitato? Poi secondo me dipende dalla chimica che c’è tra due persone…Aspetto una tua foto così ti dico la mia? 😉 Bacione!

  3. Cindy

    Se fossi qui con me ti salterei addosso all’istante, altro che imbarazzo…peccato per quelle che non sanno godersi la vita e per quelle, invece, che vorrebbero ma non possono per mancanza di materia prima

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.