9 comments

Leave Comment
  1. Nor

    Raul psicologo con laurea honoris causa subito!!!!
    In un certo senso siamo tutti un po’ psicologi! Non serve una laurea per aver quella sensibilità in più nel voler ascoltare le persone, nel capirle o a volte nel far loro esprimere il lato peggiore o nascosto. Ovvio che poi, per i casi più gravi, serve lo strizza cervelli! (io spero di guarire prima :-) ). Ma per chi ti sa ascoltare e osservare puoi essere un ottimo “psicologo” anche in una sola seduta!
    L’ideale sarebbe una seduta con lo psicologo e poi una con il sessuologo …. e poi un’ altra con l’uomo?
    Baci baci

  2. Ale

    Vorrei dire a Paola che condivido le sue parole. Un amico, un affetto è sempre utile e sappiamo che è lì per noi e non perché lo paghiamo. Alcune situazioni però devono essere risolte con un approccio professionale
    ed è proprio il non coinvolgimento del terapeuta a permettergli di scegliere con lucidità cosa è meglio fare.
    La mia non vuole essere una polemica e sono a conoscenza di tanti cialtroni che riempiono gli studi di attestati e targhe per chiedere parcelle esorbitanti e che sono spesso figure autoreferenziali e di scarsa
    valenza.

    • Raul
      Author

      Ale, in tutti settori ed in tutte le professioni trovi sia quello bravo che il ciarlatano. Secondo me, prima di affidarsi a qualcuno, bisognerebbe fare una ricerca dettagliata ed avere un primo approccio, per vedere se è veramente in grado di soddisfare i nostri bisogni 😉 Bacione!

  3. paola70

    Personalmente penso che la predisposizione per la comprensione dell’animo umano sia più importante ed efficace di tanti studi fatti all’Università ecc. Io ho avuto a che fare con qualche psicologo/a in passato in diversi momenti della mia vita, anche in seguito ad una disgrazia familiare, ossia ho tentato di farmi aiutare da qualcuno di loro. A parte una signora psicologa che però di fronte alla disgrazia ad un certo punto non sapeva neanche lei più cosa dire, comprensibilmente, in generale è’ stata una grande e sorprendente delusione. Rimango dell’idea che vale molto di più parlare con una persona con cui si sente affinità e che ha uno spiccato senso di umanità (purtroppo qualità rara e che, aihmè, non si impara studiando psicologia all’università o con master) piuttosto che andare da uno psicologo. Poi certo, come si dice, ‘piuttosto di niente è meglio piuttosto’…ma penso che con gli psicologici è facile spendere laute somme senza ricevere qualcosa di utile, e allora è meglio rivolgersi a delle persone da cui riteniamo di poter avere un aiuto anche solo parziale, collezionando così tasselli, qua e là, che ci aiutano a stare meglio. Questa è la mia esperienza. Un saluto e buona vita

    • Raul
      Author

      Ciao Paola70, grazie per il tuo intervento…la chiave di un aiuto psicologico e morale la si può trovare sia in un professionista del settore ma anche magari in un amico. Non tutti sono capaci di darti il consiglio giusto, perché penso che tanti ti stanno solo a sentire senza ascoltarti veramente. Un bacio a te!

  4. Ale

    Che dire…Quando sarai troppo stagionato per l’eros ti aspetta un altro futuro…collega… Ma ti preferisco nella tua veste naturale di adesso. Gli psicologi sono tutti uguali e noiosi. Sempre baci

  5. Ale

    Raul avere intuito è una dono che con l’esperienza si affina ma la psicologia si mastica con una laurea che
    quanto a difficoltà non è inferiore a ingegneria, si può esercitare conseguendo un’abilitazione con un esame
    di Stato accessibile dopo la laurea e due anni di tirocinio in strutture riconosciute e un continuo aggiornamento fatto di master, specialità post-laurea e partecipazioni a seminari universitari e se proprio
    uno vuole soffrire a ricerche e pubblicazioni.
    La tua indole e predisposizione, il tuo lavoro ti aiuteranno sicuramente ma…ad ognuno il suo mestiere. Kisses

    • Raul
      Author

      Ma guarda, dici bene ad ognuno il suo mestiere…ma la cosa che mi ha fatto molto piacere è aver risolto, anche se in parte, delle problematiche personali che altri professionisti psicologi, non ci son riusciti 😉

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.