gigolo primo giorno

Gigolo Primo Giorno

Buongiorno bella gente! Gigolo primo giorno è il titolo di una nuova esperienza di percorsi e non solo.
Dato che da oggi sono in viaggio per raggiungere nuove destinazioni, sia in Italia che all’estero, voglio rendervi partecipi di cosa mi accadrà da qui al mio ritorno.

In questo preciso momento, vi sto scrivendo comodamente seduto sul treno che mi porterà dalla mia compagna di viaggio ed avventure, chiamatela cliente, chiamatela come volete, ma posso assicurarvi, che avendola già vista in precedenza, la vicenda sarà sicuramente divertente, frizzante e colorita.

Come affronterà il tutto il vostro gigolo? Posso dirvi che mi sento sereno, curioso, libero e con tanta voglia di arrivare a destinazione. Quale? In verità ne abbiamo discusso in precedenza, ma non abbiamo prenotato nessuna camera d’albergo, B & B, suite, nulla di nulla, vogliamo arrivare sul posto e decidere assieme dove pernottare, per avere la piena sicurezza e consapevolezza del ben stare.

Gigolo primo giorno, ok, ma quanti ne passeremo assieme? Forse un paio o forse anche di più, questo dipenderà dal feeling che ci sarà tra noi due. La convivenza di più giorni con una persona che ovviamente non hai avuto modo di conoscere in maniera approfondita, può risultare sia piacevole che un dramma totale. Ma posso dirvi che anche questa opzione mi stimola e la prendo come una nuova sfida.

Per questo ho deciso di riportarvi le sensazioni di un gigolo, di un uomo, di un essere libero che guarda la vita come un viaggio avventuroso, fatto di giorni belli e giorni buoi, ma che sa sempre trovare il modo di reagire agli imprevisti e dar valore alle cose che contano in questo viaggio che è la vita.

Hai preso tutto per il tuo soggiorno, caro il mio gigolo? Visto che ho voluto viaggiar leggero, son riuscito a far entrare tutto in un bel borsone, fortunatamente le temperature non son quelle invernali, quindi…
Le previsioni per i prossimi giorni sono ottime per la nostra destinazione estera, perciò il bello deve solo arrivare.

Il gigolo al primo giorno quindi sembra ok, ma la mia compagna di escursione come si sentirà? Questo potrò saperlo quando la vedrò tra qualche ora, immagino sia un po’ nervosa e tesa, al momento che pure lei non ha mai viaggiato e soggiornato per più di qualche giorno con me, quindi c’è sempre l’incognita sull’attenti.

Ma non è proprio questo il bello dell’ignoto? L’attenzione e la concentrazione aumentano di livello, non si da nulla di scontato, non è la solita routine. Come si evolverà l’esperienza del gigolo in questi giorni futuri?
Mi incazzerò? Mi divertirò? E lei, come la prenderà? Saremo capaci di sopportarci entrambi?

Ma, visto che essendo adulti e vaccinati, se qualcosa andasse storto o se la cosa risultasse troppo pesante, ci si saluterà in anticipo, ma io, non prendo nemmeno in considerazione questa possibilità, perché mi conosco molto bene.
Quindi che aggiungere? Al momento la prendo così, poi con l’evolversi dei giorni, cercherò di far fede al mio impegno con voi, cioè quello di tenervi aggiornate giornalmente! Un bacio a tutte e buon week a voi 😉

Cerchi un gigolo che faccia al caso tuo? Allora sei sulla pagina giusta!

Contattami ora, fallo subito, fallo qui.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.