Buongiorno fanciulle, iniziamo la settimana con questo pezzo.
Ciao gigolo Raul!!!
Ci siamo incontrati qualche giorno fa, sembra già passato un secolo, i nostri sguardi sorridenti si sono incrociati all’inizio di un binario, di una stazione ferroviaria, in un sabato di novembre non troppo freddo.
Gigolo, che emozione rivederti!!!

Ci siamo abbracciati e, come si conviene, ci siamo scambiati tre baci sulle guance….
Dopo di che siamo partiti per la nostra nuova avventura. Avevo tanta voglia di stare con te di viverti…perché con te è sempre tutto semplice vengono meno tutti i problemi e ci si confronta senza filtri.

Siamo saliti sulla mia macchina e sul tuo sedile avevo appoggiato un fiore l’hai preso in mano ed ti ho chiesto se ti piacesse e tu in mi hai chiesto “ perché è per me?”, me lo hai chiesto più volte, ed io ti ho detto “nessuno ti ha mai regalato un fiore?” E tu come sempre in maniera telegrafica mi hai risposto “no mai successo”.

Come ben sai amo riempire di attenzione le persone che per me sono speciali e tu per me per i motivi che noi sappiamo lo sei.
Dopo di che abbiamo raggiunto i miei luoghi, il mio mondo, avevo voglia di farmi conoscere per come sono nella mia quotidianità tra coloro che fanno parte della mia vita con qualcuno ti sei trovato molto bene vero???
Ma quanto abbiamo riso gigolo Raul??? Tanto come sempre…quel che basta per rendere indimenticabile i nostri momenti.Gigolo è emozionante rivederti sempre.

Ho scelto tutto nei minimi dettagli perché volevo che tutto fosse perfetto con il mio accompagnatore
Anche se come ben sappiamo la perfezione non fa parte di questo mondo.
Sono stati due giorni fantastici ricchi di emozioni e sensazioni forti passati troppo velocemente perché con te il tempo corre sempre inesorabilmente.
Dopo aver pranzato e brindato con un ottimo vino Chianti, e dove ti sei divertito a prendermi in giro con la complicità di un mio amico, abbiamo raggiunto il luogo dove abbiamo alloggiato, una vera scoperta. Quando siamo arrivati, i proprietari ci hanno offerto qualcosa da bere, tu hai accettato immediatamente l’invito e ci siamo seduti intorno al camino a scambiare qualche parola con loro…

Mi piace vederti in mezzo agli altri perché ti trovi bene sempre in ogni situazione.
Abbiamo raggiunto la nostra camera ci siamo coccolati ma visto che il tempo incalza ci siamo fatti la doccia e abbiamo raggiunto i miei amici per la cena.

Ti sei integrato benissimo, di questo non avevo dubbi, abbiamo bevuto un aperitivo e dopo siamo andati a cena, ad assaporare le delizie tipiche del luogo, abbiamo camminato sempre mano nella mano che meraviglia! Anche durante la cena abbiamo riso tanto, vista la compagnia non poteva essere diversamente, scambiandoci qualche sguardo di complicità.
Che strano io te ei miei amici, è stata una serata piacevole per tutti.

Dopo la cena abbiamo salutato tutti e siamo tornati a casa, avevo tanta voglia di stare da sola con te perché è stato bello farti conoscere il mio mondo i miei amici ma tutto questo ha fatto si che il tempo per noi due fosse per così dire abbreviato. Siamo andati a letto abbiamo iniziato a parlare a ridere e scherzare e poi…….
Mi piace tanto quando ci coccoliamo, io adoro le coccole, quando mi abbracci nel cuore della notte mi sveglio e sento le tue braccia intorno al mio corpo oppure quando mi accarezzi, non ti lascerei mai andar via in questi momenti ho la sensazione che tu sia veramente mio. Quando siamo insieme in qualsiasi contesto o luogo sembra che tutto si stringa intorno noi e che ci siamo solo noi.
Il ricordo più bello???

E’ stato quando la mattina ci siamo svegliati io sono scesa per la colazione, tu non eri ancora pronto, mi hai raggiunto qualche minuto dopo, ero seduta al tavolo e stavo mangiando una buonissima macedonia di frutta fresca mi sei venuto incontro mi hai dato un bacio sulla fronte e mi hai detto “buongiorno tesoro”…..stavo per commuovermi!!!!! Sarà stata la musica in sottofondo????

Dopo aver mangiato e bevuto un buon caffè siamo tornati in camera e cosa abbiamo fatto???
Ci siamo abbracciati un bel po’…… dopo ci siamo preparati abbiamo salutato i padroni di casa e siamo ritornati dove tutto era iniziato il giorno prima.

Ci siamo salutati, dicendoci arrivederci, ho aspettato che il treno partisse…Non sono tornata subito a casa ho fatto un giro in città avevo bisogno di riordinarmi le idee…Questa volta è stato tutto troppo veloce!
Grazie di tutto!
Anche tu sei stato bene almeno questa è la percezione che ho avuto.
Un abbraccio grande!
P.S. a presto!

Tu cosa avresti fatto al posto suo?

Contatta il tuo Gigolo! Fallo ora, fallo qui!

L’accompagnatore su misura ti aspetta…