gigolo domicilio

Gigolo a Domicilio

Incontro tra lei ed il gigolo è fissato in una città del Friuli, in tarda mattinata perché lei vuole viversi la mia compagnia di giorno. Io arrivo puntuale, esco dalla stazione e lei è già li ad aspettarmi in macchina con il motore acceso. Salgo su, lei porta gli occhiali da sole, capelli lunghi biondi, indossa un tailleur nero, si gira verso di me, mi sorride e mi dice che sono molto più sexy dal vivo che dalle foto. Si parte!

La destinazione di lei con l’accompagnatore è una casa di una sua amica, perché non vuole lasciar tracce in un ipotetico albergo e quindi, avendo questa possibilità, la si sfrutta. Entrati in casa, mi fa accomodare, mi chiede se può offrirmi qualcosa da bere, e tra un opzione e l’altra, scegliamo di aprire una bottiglia di vino…
Il tempo vola, tra chiacchiere, domande da parte sua, qualche sigaretta, un altro brindisi, sorrisi ammiccanti che fanno intuire cosa succederà di li a poco…

Ora la vedo più sciolta e più a suo agio, spesso si passa la mano tra la sua folta chioma e mi da delle occhiate come se volesse divorarmi vivo…Bene, è arrivato il momento di agire, caro gigolo!
Appoggio il bicchiere sul tavolo di cristallo, mi alzo in piedi e prendendola per la mano, l’invito a fare la stessa cosa. Lei non batte ciglio, aspetta di essere guidata, socchiude gli occhi e mi chiede di stringerla forte, girandosi di spalle, mi prende le mani e le appoggia sui suoi fianchi.

Il suo sedere preme, spinge ed ondeggia sui jeans dell’accompagnatore, le mie mani seguono salde ai fianchi il suo movimento…Si sposta i capelli tutti su un lato, per liberare la zona collo, io inchino la testa verso lei, sfiorando con la bocca la zona libera, lei sussulta, geme… Apre leggermente la sua di bocca facendo uscire un po’ la lingua che passa dal labbro superiore a quello inferiore, ansima ancora.

Ora mi chiedo…volete che continui con particolari piccanti o mi fermio qui?

Voi organizzare un appuntamento con il gigolo? Fallo ora, fallo qui!

L’accompagnatore ti aspetta…

12 comments

Leave Comment
  1. Pingback: Gigolo Voglio Un Figlio | Gigolo Accompagnatore Raul

  2. Pingback: Gigolo a Domicilio Continua | Gigolo Accompagnatore Raul

  3. io

    ….ti soffermi su quella parte del collo che ha liberato spostando i suoi lunghi capelli biondi, prendendoli tutti nella tua mano,li sollevi per spogliare anche l altra parte!
    Li tiri quanto basta per spostarle la testa prima su un lato e poi sull altro.
    Le sue ginocchia si piegano appena,prontamente la stringi, girandola e portandola a te.
    Le Levi la giacca del tailleur che scivola lungo il suo corpo per posarsi sul pavimento. .e per ogni bottone della sua camicia che apri, in cambio le dai un bacio appena accennato.
    La prendi in braccio e la appoggi su quel tavolo di cristallo.
    Ora puoi scegliere se amarla subito li con delicata forza e glaciale passione o…aspettare…sfilarle gli slip..e..
    Credo sia andata molto meglio di così!
    RACCONTA!

  4. Emanuela (Voglia di luna)

    potrei anche continuare io, dicendoti come immagino possa proseguire…
    ma no dai, racconta tu!

  5. Emanuela (Voglia di luna)

    bellissima descrizione, molto erotica.
    Una bella bionda sexy è quello che ci vuole ogni tanto.
    Assieme a una buona bottiglia di vino per scaldare l’atmosfera.
    A casa dell’amica? Gentile l’amica che le ha prestato la casa… perchè non ha partecipato anche lei? sarebbe stato più interessante …
    La ragazza è single? Se lo fosse non vedo la necessità di preoccuparsi delle tracce lasciate negli hotel…
    Aspetta! Vuoi vedere che è lei la donna misteriosa della dedica? Mi sono persa qualche puntata …

    • Raul
      Author

      Ma ciao…non ti sei persa nessuna puntata…Ovviamente non è una sigle, magari l’amica non aveva nessun interesse a partecipare…;)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.