Gigolo intervista quotidiano Trieste

Gigolo Intervista Quotidiano di Trieste

Buon giorno bella gente dal vostro gigolo! Oggi sicuramente giornata di chiacchiere e commenti in quel di Trieste…
Si, perché oggi il quotidiano della città, Il Piccolo, ha pubblicato una mia intervista…quella dell’accompagnatore professionista.

La puoi leggere cliccando qui.

Volevo innanzitutto ringraziare gli amici che fanno il tifo per me, e pure i nemici ed invidiosi che rosicano e sputtanano alle spalle…

Vuoi un appuntamento con il gigolo? Fallo ora, fallo qui!

L’accompagnatore ti aspetta…

17 comments

Leave Comment
  1. Tiziana

    Ho letto l’articolo e nn ho visto nulla di criticabile, la ns libertà. Inizia dove termina quella degli altri. Mi hanno colpita di più le tue interviste “chi sono le donne che ti cercano?” Io credo che la risposta sia complessa, nessuna di quelle che ho ascoltato mi appartiene e ho capito che forse in questa psicologia femminile che pensi di conoscere profondamente c’è qualche lacuna. In ogni caso sei sicuramente una persona che sa quello che vuole.

    • Raul
      Author

      Ciao Tiziana…Io posso parlare delle donne che ho potuto incontrare, sicuramente loro hanno avuto un buon motivo per uscire con me. Di critiche ne ho avute molte, sia positive che negative, ma anche se mi conosci poco, sai che vado dritto per la mia strada! Bacione!

  2. Emanuela Vogliadiluna

    Grazie, ora sono riuscita a leggerlo.
    Mmm… certo, il fenomeno “gigolo” era quasi sconosciuto fino a poco tempo fa mentre ora sta venendo a galla.
    Forse è ancora più tollerato l’uomo che cerca un certo tipo di compagnia. Forse per la gente è difficile accettare il fatto che anche le donne possano avvalersi di “accompagnatori” a pagamennto. Del resto viviamo in una societá fortemente maschilista che spesso non riconosce alla donna le stesse necessitá e bisogni (anche in campo sessuale) che può avere un uomo.
    È vero, siamo diverse, più complicate, non ci accontiamo dell’atto sessuale ma dobbiamo costruirci intorno tutta una cornice emozionale fatta di attenzioni complicitá ecc…almeno di solito credo che sia così. E ci sono tantissimi uomini/ragazzi ora sul web che offrono le proprie prestazioni. Che confusione… diventa difficile per una donna fidarsi, scegliere. In fondo è sempre un appuntamento al buio tra persone che non si conoscono. Se tu dovessi promuovere te stesso confrontandoti con la concorrenza, di fronte a una donna che non ti conosce, che argomenti porteresti per convincerla? Quali sono le qualitá che ti distinguono dalla massa e che dovrebbero convincerla a scegliere te?

    • Raul
      Author

      Ciao Emanuela…Da canto mio posso dirti che non mi confronto con la concorrenza, mi piace essere me stesso e non mi piace recitare…Io non devo convincere nessuna per uscire con me, perché è lei che mi cerca…Comunque cerco di capire quale sia il suo motivo per farlo e durante una telefonata e dei messaggi le vengo in contro, sento quali sono le sue esigenze e vedo di soddisfarle. Per sapere quali sono le qualità che mi distinguono, dovremmo chiederlo alle donne che mi hanno visto dal vivo 😉

  3. Anonimo

    Non potevo credere hai miri occhi sei sul giornaleeeeee
    …… mitico …. nooooo ! Sei fenomenale … sono al tuo fianco x le critiche x i complimenti tutti x te …. brutta bestia l’invidia …… stupendo avere te 😉

  4. sveva

    Chi se ne frega delle critiche!!!! l’italia e un paese di falsi perbenisti…chi ti conosce sa che le critiche ti scivoleranno senza lasciare alcun segno…lo sai che per questo ti ammiro…
    Bacio Raul

  5. Emanuela Vogliadiluna

    non riesco a leggere l’articolo. Comunque una bella pubblicitá per te. Ci saranno più donne curiose che ti contatteranno, ma preparati anche a ricevere critiche e insulti da chi non condivide le tue scelte e il tuo stile di vita. Forse non è giusto, forse fa male, sicuramente sará fastidioso. Ma purtroppo è il prezzo da pagare per chi decide di esporsi e mettersi in gioco. L’Italia è ancora un paese benpensante e fortemente bigotto. Poi pazienza se certe cose si fanno di nascosto. Hai tutta la mia stima per il coraggio che dimosti nell’affrontare le critiche senza scomporti. Poi insomma siamo adulti e dobbiamo prenderci la responsabilitá delle nostre azioni. Buona fortuna.

    • Raul
      Author

      Ciao Emanuela, ora ho modificato l’articolo e ho messo il link dove puoi leggere l’intervista….
      Figurati se mi faccio problemi sulle critiche altrui, io vado dritto avanti per la mia strada…
      Bacione!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.