accompagnatori donne Bologna

Accompagnatori Donne Bologna

Accompagnatori donne Bologna, quale scegliere? Ma ovviamente il gigolo sottoscritto, chiaro!
Buongiorno bellezze, come posso allietare la vostra curiosità quest’oggi? Vediamo…Potrei parlarvi della penetrazione. O meglio, potrà parlavi lei di come l’ha vissuta durante i nostri appuntamenti.

“Mio bel gigolo a Bologna mi hai chiesto di parlare di penetrazione…beh noi due ne abbiamo discusso spesso…
sai come la penso…devo ammettere che in passato sono stata fortunata perché ho incontrato quasi sempre uomini che sapevano quello che facevano, forse perché in realtà non sono stati molti e quindi ho saputo scegliere bene?

Non lo so, appartengo a quella categoria di donne a cui piace il sesso solo se prima c’è una sintonia sia fisica che mentale. Altrimenti preferisco astenermi e stare sola come in questo periodo. Non sono mai stata una donna che ha praticato sesso occasionale.

Sono capitata nel sito sbagliato di un accompagnatore a Bologna? Quando qualche mese fa sono iniziati i nostri incontri mi sono stupita di come in realtà sia sempre stato facile con te. Forse perché sei il tipo d’uomo che mi piace sfuggente, forte, selvaggio e libero.

Senza dubbio perché può capitare che a pelle due persone diversissime si trovino e basta.
O forse chissà sei solo talmente tanto bravo a farmelo credere…
Mi vengono in mente alcune immagini, sensazioni, emozioni delle nostre giornate insieme.

La penetrazione spesso può essere qualcosa di semplice. Noi due sul mio divano a chiacchierare e tu ad un tratto mi infili le dita dentro. Sorridi perché sono già bagnata, io ti stringo forte. Appoggio la testa sul tuo collo, ansimo e ripeto più volte il tuo nome…e godo con il mio gigolo.

Si, non mi vergogno di dire che godo subito e più volte. La penetrazione con cui appaghi la mia voglia di essere dominata…Mi prendi con foga da dietro sul tavolo, sul divano…nel bagno con la mia testa che batte contro il muro o semplicemente sul letto da cui riusciamo a guardarci allo specchio.

Eccitantissimo vederti muovere dietro di me. Mi tieni per i capelli e mi sbatti con forza.
A volte le gambe mi cedono e sento tutto il peso del tuo corpo sulla mia schiena e tu affondi ancora di più.
È un piacere intenso, forte…mi scopi e io non posso muovermi, mio tenebroso accompagnatore per donne.

Poi quando mi prendi mentre stiamo uno a fianco all’altro…sono gambe intrecciate, mani sul seno, dita che si sfiorano…all’inizio la penetrazione è lenta, dolce poi accelera mentre anche le tue mani mi stringono più forte mi sculacciano mi tirano i capelli mentre io ti succhio e ti mordo le dita…

Una penetrazione riscoperta che a volte ad alcuni può sembrare banale. Ma capace di darmi emozioni intense.
Tu mi sei sopra e io lo sento dentro di me tantissimo ma allo stesso tempo è una posizione così intima e dolce.
Le nostre bocche vicine che ansimano insieme. Le fronti che si sfiorano, le mie mani sulla tua schiena.

Certo poi c’è quando per tua gentile concessione io ti sono sopra e tu mi fai credere che per un po’ sono io a condurre il gioco. Mi piace sentirlo penetrare lentamente e poi muovermi a cavalcioni su di te cambiando spesso il ritmo.

Naturalmente ogni tanto mi stringi forte il collo con le mani togliendomi il respiro per ristabilire i giusti ruoli e non farmi dimenticare chi comanda.
Sesso fantastico penetrazioni riuscitissime che difficilmente non mi fanno avere più di qualche orgasmo.
Voto per il mio accompagnatore, dieci!

A questo punto però devo confessare che c’è qualcosa che io preferisco rispetto a tutto questo.
Qui forse risulterò strana, cosa ci può essere di meglio del sesso sfrenato quando ci si rivolge ad un accompagnatore per donne a Bologna?

Mah…la realtà però è che è difficile che durante una nostra giornata non si arrivi a questo punto.
La musica, il vino certo…siamo più rilassati e le cose si mescolano, i confini si allentano, le mie difese crollano.

Tu mi penetri e pian piano il ritmo rallenta invece di aumentare fino a che ti blocchi.
Lo sento immobile dentro di me, ogni tanto dai un colpo d’anca, ma per lo più stiamo fermi.

E sono solo baci guardandosi negli occhi, carezze dolci sul corpo che mi fanno venire i brividi come se fosse la prima volta. Frasi sussurrate all’orecchio mentre siamo uniti, mentre rimani dentro di me…
I momenti più belli delle nostre giornate…momenti in cui esisti solo tu e tutto il resto di colpo perde importanza…momenti talmente intensi da fermare il tempo.”

Però…quanta densità nelle sue espressioni. Proprio vero, il tempo si ferma e per quelle nostre ore non esiste niente e altro che noi. Che bell’angolo paradisiaco…

Tra tanti accompagnatori per donne a Bologna ora non avrai certo dubbi chi scegliere.

CLICCA QUI per tutti i contatti del tuo accompagnatore per donne a Bologna.

Ricorda sempre che il tuo gigolo ti raggiunge in tutta Italia ed estero.

1 comment

Leave Comment
  1. lory

    wow post bellissimo…sensazioni che ho provato anche io la prima e purtroppo unica volta che ti ho visto e vissuto mi mostruo…l’empatia…l’unicità che ho sentito non è legata a me ma a quanto pare sei tu che sei magicamente empatico…sensibile ..passionale..perfetto insomma. fai dunque sentire ognuna come se fosse unica e speciale..viva!…ciao tesoro spero a presto…baci

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.