accompagnatore milano distrugge

Accompagnatore Milano Mi Distrugge

Accompagnatore Milano mi distrugge! Buongiorno bellezze dal vostro gigolo, eccomi qui…tante di voi si preoccupano come al solito quando non vedono dei post nuovi per più di qualche giorno, ma tranquille che ci sono, solo con queste giornate preferisco rilassarmi al mare…

Ma qualche settimana fa il vostro accompagnatore per donne ha raggiunto Milano ed ha incontrato la donna della foto del post. Come vi descrivevo i miei dubbi nell’articolo precedente, posso dirvi che la donna è stata all’altezza delle mie aspettative e io ho superato le sue 😉 .

Un appuntamento, un pomeriggio, serata e nottata alla grande. Al mio arrivo nella città della moda lei è già lì ad attendermi, impaziente di conoscermi, mi messaggia per tutto il mio tragitto, nel le sembra ancora vero di conoscere un accompagnatore dal vivo.

Come succede con molte di voi, da prima mi ha scritto una mail per informazioni generali, dove si è un po’ raccontata, ha espresso questa sua voglia di conoscermi, poi qualche telefonata, abbiamo deciso la data e città per l’appuntamento, mi ha inviato delle sue foto e poi non restava altro che concretizzare il tutto.

Già dalle prime battute sia nella mail che per telefono il vostro accompagnatore per donne in generale riesce a individuare le caratteristiche di chi si troverà difronte. Ovviamente quelle fisiche vengono svelate da qualche scatto ma quelle intellettive si scoprono man mano ma già alle prime battute riesco a farmi un’idea e difficilmente sbaglio.

Quindi il gigolo a Milano e la sua bella fanno conoscenza, nel parcheggio dove mi attendeva, stretta di mano, sorrisini, due bacini, il trolley in macchina, quel velo d’imbarazzo da parte sua, si ingrana la prima e si parte verso il nostro hotel.

Lei una donna affascinante, con il suo perché, in forma fisica precisa, ha superato i quarantacinque e non ha nulla da invidiare a tante trentenni. Alla guida è un po’ distratta mi dice perché imbarazzata e timorosa del mio giudizio per la sua scelta d’incontrarmi ma io in quel momento la rassicuro e ci riesco benissimo.

Nel tragitto di una ventina di minuti mi racconta che ha voluto cercare e trovare un accompagnatore donne a Milano per spezzare la monotonia della sua vita, amicizie sempre le stesse, gli uomini che le si avvicinano sempre banali, scontati, maleducati o totalmente fuori di tensta, con il solo obiettivo di farsi una scopata.

Ma lei ha voluto qualcosa di più oltre al sesso, ha fatto questa scelta per confrontarsi anche con un uomo carino, simpatico, che la faccia divertire e ovviamente che la faccia sentir donne tra le lenzuola, allora quale scelta migliore se non ricercare un accompagnatore a Milano?

Arrivati in albergo, fatto check-in portiamo i bagagli in stanza e decidiamo di scendere a prendere un aperitivo nel bar della struttura. Da qual momento inizia tutta quelle serie di battuttine simpatiche con doppi sensi, si ride molto, lei ora è più tranquilla, mi scruta con attenzione e mi dice che sono un gran figo, ma che sicuramente sarò abituato a chissà quanti complimenti, sorrido.

“Che facciamo, ne prendiamo un altro?” dice lei…”ma molto volentieri, altri due mojito ci stanno tutti”…cenno al cameriere, ci accendiamo una sigaretta e continuiamo a chiacchierare…Lei appoggia una mano sulla mia gamba…”mmm…che duro…il muscolo della gamba intendo…;) ” altre risate e battutine e via che la complicità aumenta di sorso in sorso.

Per entrambi è arrivato il momento di alzarci da quella sedia, mi dice che vuole rilassarsi qualche ora in camera prima di uscire a cena, ha l’aria da furbetta di quella che sa quello che vuole, si sale. “Dammi dieci minuti che mi faccio una doccia fresca ne ho bisogno in tutti i sensi” esclama!

NELLA STANZA

Nel frattempo pure io inizio a spogliarmi, ovviamente le concedo i suoi spazi e poi la doccia tocca a me…
Nel lettone, noi due, una leggera brezza entra nella stanza, luce soffusa, un relax totale e ecco che i nostri corpi iniziano a sfiorarsi, ad esplorare, i sensi sono a mille, ogni minimo sfregameto viene percepito benissimo, aspettando quello successivo.

Senza accorgersene, il tempo si ferma e siamo uno nell’altra, prima in maniera dolce e poi il ritmo dei nostri sessi aumenta sempre più, lei diventa sfacciata, mi comunica le sue voglie senza filtri, vuole essere sbattuta, scopata come una troia e io il suo toro.

Ma quanto si diverte il vostro accompagnatore in questi momenti? A mille! Quando vedo godere così una donna sotto le mie mani godo alla grande pure io perché adoro vedere, sentire e percepire il godimento della femmina che ansima sotto i miei colpi d’anca.

Non so quanto tempo sia passato per raggiungere entrambi l’orgasmo, non ce ne rendevamo conto ovviamente, in quel turbinio di passione che passava da momenti di tenerezza a momenti animaleschi, un mix sicuramente esplosivo.
Ma vogliamo parlare della sua esclamazione finale? “Questo accompagnatore a Milano mi distrugge!!!”

In quel momento mi sono alzato dal letto per prenderle un asciugamano e come mi sono girato l’ho vista come la vedete voi nella foto…sazia e completamente inerme, soddisfatta del nostro amplesso…la fotografo, mi avvicino e poi le mi sussurra….”riposati anche tu, che dopo voglio ricomciare, sai? Devo recuperare del tempo perso…”

La nostra serata è proseguita alla grande, sia con la cena che con il dopocena e lei ovviamente prendendo sempre più confidenza mi svelava tutto ciò che voleva da un uomo in quel momento ed il vostro giolo a Milano era lì per incarnare quello che lei desiderava.

Organizza anche tu l’appuntamento con il tuo accompagnatore a Milano o nella tua città.

Fallo ora CLICCA QUI per i contatti del tuo accompagnatore!

Il gigolo che ti raggiunge in tutta Italia ed estero.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.