accompagnatore donne firenze

Accompagnatore Donne Firenze

Accompagnatore donne Firenze? Stai cercando proprio questo? Vuoi un gigolo a Firenze? Allora prima fatti una cultura di una mia serata passata in Toscana. Ma quanto mi diverto quando arrivo in questa splendida città?
Una botta! Ovviamente la cosa che fa girare il tutto è lei, con cui non smetto mai di divertirmi.

Ma partiamo dall’inizio, un inizio che è incominciato nel 2016 e prosegue tutt’ora. Ogni qualvolta faccio il biglietto per raggiungerla mi appare improvvisamente il buonumore, rido solo pensando alle volte passate trascorse e mi chiedo sempre “chissà questa volta che combineremo…” ma ora ve lo lascio raccontare da lei…

Ore 17.30, caro il mio bel gigolo…stesso posto, stessa città, la mia Firenze.
Appena arrivata con una super accoglienza da parte dello staff (ormai siamo di casa chissà che filmini mentali si faranno ) mi sistemo in camera, tu in taxi che stai arrivando da me e mi accorgo di essere un po tesa…
forse perché l’ultima volta ho mostrato i denti e combinato un po di pasticci….e…toc-toc….cavolo ma veloce questo taxi che scarrozza il mio bel accompagnatore per donne a Firenze!

Apro la porta mettendo solo fuori il braccio con un bicchiere di prosecco e smorzo non volendo la mia tensione con una bella figura di cacca!! Arrovescio mezzo prosecco sulla scarpa del receptionist che non perde un pelo e mi propone con risata ultra maliziosa un servizio in camera per la colazione.

Si inizia beneee!!!
Ridacchio e mi rilasso di brutto….stay positive!!
Toc toc toc toc….entra una vampata di solarità alla numero 10. Sei tu!
Con il trolley, sempre troppo grande per una sola notte, il cappello da elfo e un sorriso pulito.
In un attimo sparisce tutta la tensione e mi ricordo perché sono qui. Ma ci si annusa con calma…

“PER NIENTE STANCO D’ESSER LUCIDO
UMANO
TROPPO UMANO, CIRCOSPETTO E LOGICO E MI RIVESTO DELLE MIE PAROLE, E IL TUO SILENZIO QUASI MI COMMUOVE, SI MA PERCHÉ IL CUORE È POCO INTELLIGENTE..
NE AVREI DA DIRE MA NON DICO NIENTE
SEI GIÀ A UN PASSO DA ME…”

Finalmente il prosecco arriva nelle giuste mani e si inizia subito a ciacolare…mostro orgogliosissima il tattoo, un nuovo inizio per me e monto sulla giostra: giostra aperitivi, giostra Raul!

accompagnatore donne firenze 2

” È CHE L AMORE METTE IL CUORE IN TRAPPOLA
SARÀ UN MIRAGGIO VECCHIO COME IL MONDO, MA GALLEGGIARE E POI LASCIARSI ANDARE A FONDO
NON È POI COSÌ INDECENTE
E RAGIONARE È MEGLIO A LUCI SPENTE”

Aperitivo in camera ,aperitivo nella hall, aperitivi come se non ci fosse un domani alla prosciutteria.
“Bianco fruttato come piace alle donne caro mio!!”….piccole perle di saggezza dei banconieri!!
e io godo anche con i vestiti…perché noi non si parla, ci si racconta con il mio accompagnatore per donne

Non c è spazio per la riservatezza, la timidezza o la formalità. C’è spazio solo per la vita. Che è sempre vera. Col palato fruttato, ci si racconta: sentimenti, avventure, emozioni, progetti, desideri, capricci, opportunità. Sei presente più che mai, non solo come un accompagnatore tanto per…

E poi si ride, si ride tanto che per me è fondamentale. Mai un momento di noia davvero, si surfa alti!!!
Ogni tanto un bacio, dolce e voglioso; ti scopo con gli occhi. Per me sei affascinante, ogni volta ti scopro uguale e diverso. Il vino non c’entra.

Mi chiuderei in camera con te ora e butterei la chiave ma la ciccia ci aspetta!! Cena buona al sapore di tartufo. Una legnata!!Prossima volta osteria son d’accordo!
E da qui è partito quello che noi a Firenze chiamiamo un “ginepraio”: di incontri, allucinanti!!

Io devo ancora capire come fai a scovare questi personaggi, che quando esco sola o con gli amici giuro non mi capita.
Giuro che sembrava di stare in Alice nel paese delle meraviglie!!! Abbiamo incontrato il cappellaio matto di questo ne sono certa…
Sei un po’ magico mi sa…

accompagnatore donne firenze 3

E dopo aver incontrato anche il re bianco e il fante di cuori ti trascino in stanza…è tardi è tardi è tardi!!
Diceva il Bianconiglio…ma per me il tempo si è fermato davvero.
Ci si spoglia ridendo.
Intimità.
Sguardi.
Qualche parola.
Musica.
Intimità.
Passione.

“È POI D’UN TRATTO T’ARRENDI, SORRIDI, MI SENTI…
NON C’È PIÙ NIENTE DA CAPIRE
NON C’È PIÙ NIENTE DA CHIARIRE
SPENGO LA LUCE, RESTIAMO IN SILENZIO TI SFIORO E TU…
MA IL PEGGIO È CHE HO BISOGNO DI TE, DELLE TUE MANI, CHE RESTI E TI ALLONTANI,
DI CARNE E DI SENSO,
RAGIONE E SENTIMENTO, DI TE
SE NO NON RIESCO A DORMIRE…”

Parlare dell’orgasmo sarebbe riduttivo per me…
Ti sento un sacco. La tua mano e la tua voce si fanno strada più di tutto.
Ci siamo dedicati a vicenda.
Sei il mio regalo….

“MA COSA C’È DA CAPIRE?
MI FAI BENE…”
Un grazie speciale a Mina e Celentano.
E a te, che mi stupisci sempre.
Resta così,
Un bacio!

accompagnatore donne firenze 1

Ora, rileggendola mi son fatto un tuffo nuovamente a Firenze, per quelle vie che frequentiamo praticamente la maggior parte delle volte, nelle quali ormai mi oriento quasi alla perfezione. Sto ancora ridendo per la storia del cappellaio magico, perché mi sa che era proprio lui! ahahahah!

A molto presto, tremenda, la data è già fissata! Grazie di tutto!

Organizza anche tu l’appuntamento con il tuo accompagnatore per donne a Firenze o nella tua città.

Fallo ora, clicca qui per tutti i contatti dell’accompagnatore a Firenze.

Il gigolo che ti raggiunge in tutta Italia ed estero.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.