gigolo lago di garda, partenza

Gigolo Lago di Garda, arrivo

Gigolo Lago di Garda, arrivo! Buongiorno fanciulle da vostro accompagnatore per donne che oggi è in viaggio da poco. Come Scritto nel post precedente, oggi vado alla scoperta di una nuova donzella, che per i propri motivi ha deciso di fissare un appuntamento con il sottoscritto.

Dalle suo foto potrei dirvi che è una ragazza in forma, sportiva, con il senso dell’umorismo, che vuole stare solo bene, rilassarsi e divertirsi in mia compagnia. L’ho sentita questa mattina prima della mia partenza e mi ha detto che questa notte ha dormito solo due ore, perché ha fatto festa…Le crediamo?

Per me non distoglieva i suo pensieri sulla giornata di oggi, come succede alla maggior parte di donne che incontro la prima volta, poi se ha dormito solo due ore perché era in giro a festeggiare con amici, tanto meglio, la troverò più mansueta, ma non ci credo neppure io…

Questa mattina mi ha pure chiesto come me la cavassi con l’uso delle mani, troppi doppi sensi, non penso che mi abbia chiamato per farsi massaggiare, cosa molto improbabile. Io arriverò a destinazione tra qualche ora, la curiosità ovviamente c’è, adoro sempre scoprire donne che non ho mai incrociato.

Come accompagnatore sul Lago di Garda o in qualsia città, ho sempre avuto il piacere e qualche volta la sfortuna di imbattermi in femmine interessanti sotto ogni aspetto. Dal lato fisico a quello intellettuale, da quello ironico a quello pessimista, dalla stupidità al genio.

Mi piace analizzare sempre chi ho difronte, con chi mi devo relazionare e meno male che riesco a farlo in pochissimo tempo, osservando il modo di porsi, parlare, gesticolare, ammiccare, scopare, ridere, commuoversi, bere e fumare.

Non mi serve molto tempo per inquadrare una persona, sarà forse per la mia esperienza sul campo? Nelle vesti di accompagnatore per donne e anche quando non lavoro, sono sempre attento e curioso del comportamento altrui, poi essendo pure empatico, il quadro si chiude.

Oggi dovrò fare l’accompagnatore sul Lago di Garda, zona in cui ci sono già stato altre volte, ovviamente sempre in periodo primaverile-estate, mai d’inverno. Quindi non penso che passeremo del tempo a fare delle chiacchiere all’aperto, davanti un aperitivo, prendendo qualche raggio di sole, mi sa che comunque qualcosa d’interessante succederà.

Non mi piace farmi troppe aspettative di come andrà, altrimenti se non vengono esaudite, ci rimani male. Mi piace quel brivido di curiosità ed adrenalina che senti quando devi incontrare una sconosciuta e per lo più che ti chiama per essere soddisfatta anche sessualmente.

L’unica cosa che spero esca da questo incontro e di divertirmi pure, che non sia una ragazza pallosa e che non mi prenda qualche scazzo in sua compagnia, è la cosa che odio di più, che ovviamente ho provato con qualche donna incompatibile con me.

Dai, ma siamo ottimisti, manca qualche ora al mio arrivo, lei si sta preparando, il solo c’è, ora godiamoci solo il piacere dell’attesa. Vi auguro anche a voi di passare un buon fine settimana e nei prossimi giorni sarò qui a svelavi come sarà andata…Vi lovvo!

Organizza anche tu l’appuntamento con il gigolo sul Lago di Garda, fallo ora!

Clicca qui per tutti i contatti del tuo gigolo.

L’accompagnatore che ti raggiunge in tutta Italia ed estero.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.