accompagnatore-cagliari-3

Accompagnatore Cagliari

Accompagnatore Cagliari prende il volo e raggiunge la sua bella…Buongiorno tremende, dal vostro gigolo che questa volta deve raggiungere la Sardegna. Ma da dove inizia il tutto? Qualche mese fa ho fatto un intervista sul quotidiano on line casteddu e casualmente Martina ha letto le mie dichiarazioni.

Incuriosita dal fatto, in maniera spontanea ed interessata dalla professione di accompagnatore per donne a Cagliari mi ha scritto una mail ed un messaggino sul cel per presentarsi e chiedere informazioni in merito. La mia risposta non si è fatta attendere, ci siamo poi sentiti a voce, ho visto le sue foto e ci siamo accordati sulla data d’incontro, direttamente nella sua città.

PARTENZA, ARRIVO E …

accompagnatore-cagliari

A questo punto il vostro accompagnatore non deve far altro che salire sull’aereo e sperare che anche di persona Martina sia simpatica e dolce come lo è stata al telefono. Dopo qualche ora arrivo a Cagliari, lei mi aspetta fuori dell’aeroporto, macchina sportiva nera. Io la vedo appena uscito, c’è traffico e come in un film d’azione, mi si avvicina stando alla guida e mi fa cenno di salire “i convenevoli dopo” mi fa…già mi sta simpatica.

Alla guida, verso casa sua è alquanto agitata, non sa prende subito la strada giusta ma mi dice di non preoccuparmi, che tra un po’ l’agitazione le passerà. Io sono tranquillo e sereno, finalmente la vedo in tutta la sua bellezza, femminile al massimo e non vedo l’ora di essere nel suo appartamento.

Avevamo già stabilito che saremo rimasti a pranzo da lei per poi uscire magari a cena, ma dovevo cucinare io il filetto, perché a detta sua non era tanto brava e ovviamente per me mangiare della carne troppo cotta è un sacrilegio, quindi entrati in casa stappo una bottiglia di vino sardo, brindisi e mi metto ai fornelli.

Ha un bellissimo appartamento che mi fa vedere tutta fiera, dai colori caldi e dagli ambienti accoglienti. Mi ha preparato pure i led colorati nella mia doccia, asciugamani al proprio posto, vuole che io mi senta completamente a mio agio e ci riesce benissimo. Il vino evapora velocemente dai bicchieri, lei mi racconta della sua vita, degli amori trascorsi, aneddoti famigliari, risate, strusciamenti ed il pranzo si volge al termine, c’è feeling.

BISOGNA AGIRE

accompagnatore-cagliari-2

Finito di pranzare, doccia rigenerante ed eccomi fresco e pronto per rincorrere Martina per il soggiorno che non si vuole far prendere. Il vostro accompagnatore per donne la prende per un polso, lei con gli occhi sgranati mi chiede cosa stessi facendo sorridendo ma io l’assicuro subito e la porto nella sua stupenda camera da letto.

Da qui la nostra passione si trasforma in un film hard, mani e lingue ovunque, sussulti, ansimi di goduria, lei si mette pure una mano davanti alla bocca, le mura sono troppo fine per non sentire dall’altra parte le urla di piacere, più ansima, più mi eccita!

Passiamo un paio d’ore tra le lenzuola, ripetendo sempre meglio il nostro rapporto, più lo si fa e più ci conosce quindi cerchiamo in tutti i modi di conoscerci sempre più 😉 Il suo imbarazzo iniziale man mano se ne va, si sente sempre meglio con me, sotto e su di me, si gode, si ride, ci si prende in giro, arriva già l’ora di cena.

LE ORE SUCCESSIVE

accompagnatore-cagliari-4

Lei hai già prenotato qualche giorno prima un bel ristorantino che vuole farmi conoscere, ma assieme decidiamo di ordinare qualcosa a domicilio, perché vestirsi, uscire, rientrare quando abbiamo tutto quello che vogliamo a casa?
Di vino buono per la cena non manca, di rivestirci non ne abbiamo voglia e quindi si ordina…

Tra Martina e il suo gigolo a Cagliari ormai non c’è più l’ombra di un minimo disagio, quindi si continua a chiacchierare allegramente in soggiorno aspettando la cena. L’ordine arriva puntuale, mangiamo velocemente, abbiamo voglia di ritornare nella stanza da letto, abbiamo voglia di strusciarci nuovamente, di godere uno dall’altra.

Ho giusto il tempo di fare qualche selfie, il telefono poi vola sul pavimento perché la donna che ho difronte è troppo sensuale, sexy, affascinante e conturbante perché mi ricordi di farci altre foto…Ci si addormenta abbracciati, sussurrandoci dolci parole.

Al mattino mi sono svegliato abbastanza presto, ho aperto gli occhi e l’ho trovata lì che dormiva ancora sul suo lato, le ho sfioravo la schiena poi le mie mani sono passate inevitabilmente sul suo bel culetto, una calamita per i miei sensi. Si è svegliata, ha borbogliato qualcosa, ancora insonnolita è andata a rinfrescarsi in bagno e quando è ritornata, beh il film a luci rosse ha ripreso a girare.

Purtroppo anche la mattinata è volata via, passata anche questa comodamente distesi, un pranzo veloce e ho dovuto prepararmi per la mia ripartenza. Non è stata felice lasciarmi andare così presto, voleva che partissi magari il giorno dopo, non poteva sapere che sarebbe stata così bene con il suo accompagnatore.

Allora che fare? Decidiamo di rivederci al più presto, ma la prossima volta non sarà solo per 24 ore. Nei giorni successivi ci siamo sentiti al telefono, magari per prenotare un albergo carino in qualche capitale o magari per ritornare da lei…decideremo e forse ve lo farò sapere…Un bacio e voi e una lingua volante a Martina.

Organizza ora l’appuntamento con l’accompagnatore a Cagliari.

Fallo ora, fallo qui! Tutti i contatti del gigolo Sardegna.

Il gigolo che ti raggiunge in tutta Italia ed estero.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.