Accompagnatore Per Donne Milano, incontra...

Accompagnatore Per Donne Milano, incontra…

Accompagnatore per donne Milano, incontra chi questa volta? Sicuramente una donna che ha voluto un accompagnatore per donne nella sua città, Milano. Anche lei, come molte di voi, ha preso questa decisione di incontrarmi per una serie di motivi, all’inizio era un po titubante se farlo o meno e fortunatamente si è decisa a vedermi.

Una donna gentilissima, alla mano, che non se la tira e mi, anzi ci ha fatto pure la cortesia di scrivere le sue emozioni della nostra serata, che ovviamente riporto qui sotto per mettere in luce cos’è avvenuto quella notte di qualche giorno fa…

Caro mio bel gigolo Raul, quando leggevo il tuo diario mai mi sarei aspettata che ci fosse un articolo tutto per me e che una delle prossime a raccontare l’avventura sarei potuta essere io. Il nostro primo incontro lo potrei intitolare “Intesa e complicità”. Ma partiamo pure dall’inizio…

Questa è stata la prima volta che ho cercato un accompagnatore e passando fra i vari siti mi ha colpito la tua foto. Un viso d’angelo, il ragazzo della porta accanto, quello di cui ti puoi fidare anche se non lo conosci ancora. E allora ti ho scritto subito una mail chiedendo qualche informazione.

Abbiamo impiegato circa tre settimane per fissare la data a causa di indecisioni e contrattempi da parte mia che da un lato ero eccitatissima e dall’altro terrorizzata. Ho letto parecchi tuoi articoli, interviste e ho visto i video.

Poi finalmente il giorno fissato per l’incontro con il mio bela accompagnatore per donne a Milano è arrivato, già dal mattino ero agitata, poi avevo paura, poi calma piatta e poi all’arrivo in stazione non riuscivo a stare ferma e avevo il cuore che era un metro più avanti di me.

Poi ti vedo, sei proprio tu, sei vero, esisti davvero! Alto, serio, determinato. Scendi le scale e ti raggiungo.
Ho fatto fatica a dirti ciao ma ce l’ho fatta. Due parole, arriviamo alla macchina e poi andiamo a mangiare un gelato e a bere un aperitivo.

Mi trovo subito a mio agio con il mio gigolo a Milano, io che non ho nessuna amicizia vera e che non vado a volte d’accordo neppure con me stessa. Arriviamo all’hotel, lasciamo le valige e poi scendiamo in giardino a parlare e a conoscerci meglio.

Già ti avevo detto che non ero certa di riuscire a lasciarmi andare e che in caso avremmo passato il nostro tempo a parlare, cenare e a conoscerci. E così è stato. Abbiamo parlato, parlato, riso a crepapelle, scherzato, bevuto (tu! io solo mezza goccia di vino perché non bevo e mi fa subito andare fuori di testa).

Era come se ci conoscessimo da sempre. Tu mi raccontavi le tue avventure e io ti parlavo di me come non ho mai fatto con nessuno. Man mano uscivano idee, progetti, cose da fare insieme, una lista della spesa, come mi ha detto tu.

E in mezzo a tutto ciò carezze, un bacio, tu che mi toccavi e io che ridevo perché non avevo il coraggio di slacciarti la lampo, prenderlo in mano, cominciare a leccartelo e dare il via al tutto… Occhi meravigliosi, sorriso splendido, capelli morbidi, una leggera barba, voce intensa, sempre una battuta pronta e simpatia allo stato puro.

Ti ho ribattezzato “Il Mio Terapeuta” perché è questo sei tu per me. Un mix idilliaco tra amico-psicologo-amante. Poi siamo andati un camera, ci siamo sdraiati sul letto, abbracciati, tranquilli, felici e sereni. Abbiamo programmato gli incontri della prossima settimana che, a seguito della nostra “lista della spesa”, saranno un mix di sport, allenamento, affari e sì, questa volta sesso frenato con il bel accompagnatore per donne!

E sotto questo ultimo aspetto spero di essere all’altezza di un Uomo come te! Poi è arrivata per me l’ora di tornare a casa, ci siamo dati un bacio e quando la porta si è chiusa sono tornata alla mia vita con la consapevolezza di aver trovato quello che cercavo. Non posso fare altro che ringraziarti, Mio Bel Raul!

Questo è quanto accaduto durante il nostro primo appuntamento, senza nessuna forzatura interiore da parte sua, ma una serata fatta di equilibri per conoscersi meglio ed è stato quello che lei voleva e ne aveva un enorme bisogno. Ora abbiamo già organizzato un altra serata, ma questa volta a tema sessuale 😉

Organizza anche tu l’appuntamento con l’accompagnatore per donne Milano.

Fallo ora, fallo qui!

Il gigolo che ti raggiunge in tutta Italia ed estero.

2 comments

Leave Comment
  1. Elisa

    Esattamente un mese fa, mi sembra un’eternità….A prestissimo, Tesoro, manchi come l’aria… Smackkkk

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.